TESSUTI SOSTENIBILI

TESSUTI UTILIZZATI PER LA PRODUZIONE DEI CAPI CHE POTETE TROVARE SUL NOSTRO SITO

Cotone Organico

Il cotone biologico viene coltivato biologicamente in paesi subtropicali come India, Turchia, Cina e parti degli Stati Uniti da piante non geneticamente modificate e senza l'uso di sostanze chimiche agricole sintetiche come fertilizzanti o pesticidi oltre a quelli consentiti dall'etichettatura biologica certificata. La sua produzione promuove la biodiversità e i cicli biologici.

 

 

Tencel™ Lyoncell e Modal

Fibra eco-friendly ricavata dalla polpa di eucalipto (Lyoncell) o faggio (Modal) utilizzando un processo sostenibile e circolare (il 99% dei prodotti utilizzati durante il processo vengono ri-utilizzati). Si tratta di un tessuto molto soffice e gradevole a tatto, di alta qualità in grado di assorbire l'umidità. Le piante di eucalipto derivano da piantagioni, per questo non vengono danneggiate le foreste.

Tencel™ è un marchio registrato dall’azienda austriaca Lenzing AG. 

È una rivoluzionaria fibra brevettata dalla Lenzing AG, azienda austriaca produttrice di fibre (la stessa del Tencel Lyocell), che ha una filosofia di produzione particolarmente attenta alla sostenibilità.

L’EcoVero deriva dalla lavorazione della polpa del legno attraverso un processo sostenibile circolare.
La risorsa principale, il legno, proviene da foreste certificate FSC, situate per la maggior parte in Austria e Bavaria.

È una viscosa Eco-responsabile prodotta con un sistema tale da ridurre di circa il 50% sia le emissioni nell’ambiente sia il consumo di acqua, quindi molto più sostenibile rispetto alla viscosa tradizionale.
La fibra ha ottenuto la certificazione EU ECOLABEL a testimonianza di un impegno costante per un processo di produzione che sia veramente responsabile verso il nostro ambiente.

Canapa

La fibra della canapa è una fibra tessile ottenuta dal floema o libro dei fusti delle piante di Cannabis sativa.

Uno dei motivi principali per cui definiamo la canapa una fibra tessile ecologica è che non necessita di pesticidi, diserbanti e fertilizzanti durante la coltivazione: cresce rapidamente e attira pochi parassiti, cresce con una densità di 150 piante per metro quadro e raggiunge un’altezza di 2-5 metri in soli tre mesi.

Poliestere riciclato

Il poliestere riciclato e filato, nonostante le sue origini sintetiche, può essere considerato una delle fibre tessili più sostenibili in assoluto per le sue potenziali caratteristiche del tipo “Cradle-to-cradle“: questo significa che una bottiglia di plastica potrebbe essere riciclata per farne un capo di abbigliamento che poi a sua volta potrebbe essere nuovamente riciclato per farne una bottiglia di plastica e così via.

Il poliestere riciclato riduce la nostra dipendenza dal petrolio come fonte di materia prima.